Habitat, abitudini sociali e territoriali

Il Lupo è particolarmente legato ad ambienti forestali complessi e diversificati, ricchi di prede e scarsamente frequentati dall’uomo. Vive in branchi costituiti da un numero di individui compreso tra 2 e 8 – che occupano un territorio di estensione pari a 100-400 kmq, con una densità media è di 1-3 individui per 100 kmq.

Tale risultato è la conseguenza di alcune caratteristiche della specie quali la forte territorialità, una spiccata socialità e una capacità notevole di dispersione.

La territorialità, infatti, limita il numero di unità riprodittive (il branco).

Il comportamento sociale limita il numero di soggetti che accedono alla riproduzione (una sola coppia riproduttiva per branco).

La dispersione, infine, favorisce la continua espansione dell’areale di distribuzione della specie, mediante la costituzione di nuovi branchi in nuove aree.

Per queste ragioni la densità della specie sul territorio è naturalmente bassa.

(Photo: Autore L.Zamprogno)